"Nei prossimi mesi avremo tonnellate di situazioni difficili da gestire". Sapete chi l'ha detto? Corrado Passera, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo. Nel chiuso di una sala della Fiera di Milano, dinanzi ai quasi 500 direttori di filale, il numero uno esecutivo della più grande concentrazione bancaria italiana - racconta Giuseppe Chiellino in un articolo che propongo ai lettori del blog – ha parlato della recessione e del suo impatto violento sull'economia reale. Ha usato toni molto pesanti, Corrado Passera. "Sarà un anno particolarmente pesante" ha esordito. Da più parti arrivano inviti all'ottimismo. E anche i mezzzi d'informazione fanno spesso esercizi di contorsione per accreditare l'idea (falsa) che la "situazione è grave, ma non seria", come scriveva Flaiano. Ma è inutile fare gli scongiuri. Di certo c'è, dice Passera, che "non siamo riusciti a contenere la slavina".  Leggi l'articolo