Kashagan, parte a singhiozzo il giacimento caspico da 50 miliardi di dollari di cui Eni è socio

Il petrolio racchiuso a Kashagan, il ritrovamento supergigante nell'offshore kazakho del Mar Caspio, sembra voglia restare sotto terra. Benoit Thévard, ingegnere esperto di energia, spiega i problemi che rendono difficoltoso lo sfruttamento del giacimento. La produzione, partita l'11 settembre 2013, con otto anni di ritardo, è stata fermata a distanza di appena quattordici giorni, il […]

Caso Mattei/1: Ecco cosa scrisse Verzotto sulla sciagura aerea di Bascapè

Graziano Verzotto, ex presidente dell'Ente minerario siciliano, padovano trapiantato in Sicilia, scomparso qualche anno fa all'età di 87 anni, è tra i maggiori responsabili della tragica fine di Enrico Mattei; addirittura, il mandante o uno dei mandanti. Questo il verdetto dei giudici di Palermo al termine del processo sulla scomparsa di Mauro De Mauro, il giornalista […]

Libia, gli interessi strategici dell’Eni nel paese in rivolta

L'industria petrolifera resterà la spina dorsale dell'economia libica e il clima di pesante incertezza che incombe sul futuro del paese non dovrebbe impedire all'Eni di mantenere le posizioni acquisite a partire dagli anni '50, indipendentemente dall'esito della rivolta popolare che dilaga tra Bengasi e Tripoli. È questa l'opinione più diffusa tra gli osservatori di questioni […]

top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi